di Redazione

2/8/2022

Il concerto andato in scena il 31 luglio 2022 nella suggestiva Villa Romana di Marina San Nicola a Ladispoli, nell’ambito della rassegna “Verdestate 2022”, avrà sempre un posto indelebile nella memoria delle varie centinaia di spettatori che hanno gremito la grande spianata sul mare; spettacolo nello spettacolo.

Da Bach a Morricone, uno straordinario viaggio musicale da vivere e condividere in ogni istante, arricchito ulteriormente dall’interazione in tempo reale del suono con le immagini, montate dallo stesso Maestro Bacci, in un rapporto empatico unico di pura emozione!

Questa sempre più sorprendente orchestra e i suoi solisti hanno abbracciato tutti gli stili musicali, dalla brillante “Badinerie” di Bach con il flauto di Michele Forese alla travolgente “Estate” di Vivaldi, Roberta Vaino violino solista, per poi proporci il magnifico trombino di Santino Torre nella “Regina della notte” di Mozart a cui ha fatto seguito il “Cigno” di Saint-Saens nella sognante interpretazione di Lorenzo Muscolino al violoncello.

A seguire, dopo le “Danze rumene” di Bartok e il “Libertango” di Piazzolla, la parte multimediale: con la sua interpretazione di “Schindler List” di Williams, il violino di Chiara Ascenzo si è fuso perfettamente con le immagini del filmtoccando le corde più profonde del cuore e, a seguire, le prime parti dell’orchestra non sono state da meno nel proporre “La vita è bella” di Piovani.

Massimo Bacci non poteva far mancare un omaggio al Maestro Ennio Morricone dedicando una raffinatissima lettura del “Nuovo Cinema Paradiso”.

Infine i “Pirati dei Caraibi” di Zimmer: in un tripudio di energia, l’orchestra ha risposto splendidamente alle sollecitazioni e ai ritmi incalzanti del direttore che hanno trascinato l’entusiasmo del pubblico in una serie interminabile di applausi!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.